Google collabora con TSMC per Tensor G5 di nuova generazione per i nuovi smartphone Pixel 10

Il processore Tensor personalizzato di Google è stato sviluppato in collaborazione con la divisione silicio di Samsung, ma ora sentiamo che Google ha collaborato con TSMC per il suo processore Tensor G5 di prossima generazione per gli smartphone Pixel 10 di prossima generazione.

Apri Galleria 3

VISUALIZZA GALLERIA – 3 IMMAGINI

In un nuovo rapporto di Android Authority, il sito afferma che Google farà produrre a TSMC il suo Tensor G5 di nuova generazione, che sarebbe la prima volta che Google si allontana da Samsung Foundry per uno dei suoi processori personalizzati. Android Authority ha alcune nuove informazioni riguardanti il ​​Tensor G5, che puoi vedere nella foto sopra.

Un manifesto di spedizione ha elencato il chip campione Tensor G5, qualcosa che può essere trovato nei database disponibili al pubblico. Android Authority analizza tutto questo, spiegando: “Prima di tutto, come facciamo a sapere che questo è il chip che pensiamo sia? È semplice: “LGA” è il nome in codice abbreviato del Tensor G5, “Laguna Beach”, noto già da tempo. Allo stesso modo, Google abbreviava “Whitechapel” (Tensor di prima generazione) come “WHI” e “Zuma Pro” (Tensor G4) come “ZPR”.

Advertisement

Google collabora con TSMC per Tensor G5 di nuova generazione per i nuovi smartphone Pixel 10 101
Apri Galleria 3

Sembra che il nuovo processore Tensor G5 di Google avrà anche 16 GB di RAM integrata prodotta da SEC (Samsung Electronics Co.). Si tratta di una mossa simile a quella di Intel, che utilizzerà la RAM integrata (anch'essa prodotta da Samsung) sulle sue CPU Lunar Lake di prossima generazione. Secondo quanto riferito, il presunto processore AI per PC basato su Arm di NVIDIA dispone anche di memoria integrata.

Nota: la memoria interna al pacchetto si trova accanto ai core della CPU sul processore, il che significa che non ci sono memorie fisiche, è tutto sul singolo pacchetto (CPU + GPU + NPU + RAM).

Advertisement

Tieni presente che Google deve ancora lanciare il suo smartphone Pixel 9 di prossima generazione e tanto meno lo smartphone Pixel 10 di futura generazione. Ma il passaggio di Google da Samsung Foundry a TSMC significa che il colosso della ricerca ha bisogno di più tempo per mettere in funzione la nuova piattaforma. Ottenere campioni di prova del nuovo chip Tensor G5 il prima possibile è logico, dato che Pixel 10 combatterà l'iPhone di nuova generazione di Apple negli anni a venire.

Advertisement